Considerazioni d’acquisto della levigatrice roto-orbitale

Considerazioni d’acquisto della levigatrice roto-orbitale

  • Einhell TC-RS 38 E LEVIGATRICE ROTO ORBITALE (tensione 220 V, potenza 380 W, oscillazioni al min. 12000-26000, ampiezza oscillazioni 2 mm, platorello 125 mm, velcro, incl. 1 fogli carta abrasiva)
    Cambio disco facile e veloce grazie al velcro Aspirazione integrata con sacco di raccolta Regolazione elettronica dei giri Oscillazioni: 12000 - 26000 min -1
  • Utensile Multifunzione 300W, HERZO Velocita' Variabile con accessori per la levigatura, lame Ideale per Progetti Artigianali e Creazioni Fai Da Te:tagliare, levigare, rimuovere e raschiare…
    300W Segare,raschiare,levigare con un unico utensile-potenza In dotazione carta abrasiva, raschietto, lama a scomparsa per legno, chiave a brugola, dispositivo di aspirazione Orbite/minuto 15.000-22.000 è la velocità ideale per avere un ottimo controllo e risultato in ogni applicazione Ideale per una serie di applicazioni di fai da te, tra le quali tagliare, levigare, rimuovere e raschiare Il potente motore da 300W garantisce una potenza sufficiente per eseguire qualsiasi lavoro

Quando si acquista una levigatrice roto-orbitale casuale, è necessario prima di tutto considerare il proprio budget, e per cosa si utilizzerà lo strumento. Alcune levigatrici sono brave a rimuovere aree più grandi di legno, mentre altre sono più brave nella levigatura fine. Le migliori possono fare entrambe le cose.

Fonte: http://www.levigatrice-roto-orbitale.com

Le piastre di levigatura su levigatrici orbitali casuali ruotano e vibrano. Con il giusto equilibrio tra questi fattori, la venatura non colpirà mai due volte lo stesso punto. Tuttavia, se ruota troppo velocemente la grana colpirà lo stesso punto, il che si traduce in un segno circolare sul materiale. Quando si cerca una levigatrice roto-orbitale può essere utile sceglierne una con controllo della velocità. Questo significa che è possibile scegliere la velocità con cui si vuole che ruoti.

A cavo e a batteria

Le levigatrici orbitali casuali sono disponibili sia in versione a batteria che a rete. Ci sono anche modelli ibridi che possono funzionare a batteria, ma dove è anche possibile collegare un cavo di alimentazione in caso di esaurimento della batteria. L’alimentazione a batteria ha il vantaggio di non essere limitata da un cavo. Se avete grandi pezzi di materiale da levigare, o vi trovate in un ambiente in cui la presa di corrente più vicina non è nelle vicinanze, questo è un vantaggio. Lo svantaggio, naturalmente, è che bisogna ricordarsi di ricaricare la batteria tra una sessione e l’altra. Tuttavia, le batterie agli ioni di litio utilizzate oggi non si scaricano tra una sessione e l’altra. Quindi è possibile ricaricare le batterie e poi riporle su uno scaffale fino al momento dell’uso. 

Infine, naturalmente, il vantaggio delle macchine alimentate dalla rete elettrica è che sono sempre pronte all’uso e che non sono limitate dalla durata della batteria. Tuttavia, gli strumenti alimentati a batteria stanno diventando sempre più diffusi poiché le batterie agli ioni di litio sono in costante aumento di capacità.

Da leggere: Il miglior utensile multifunzione sul mercato

admin

Related Posts

I diversi tipi di compressore ad aria

I diversi tipi di compressore ad aria

La migliore radio da cantiere

La migliore radio da cantiere

Cos’è il trapano a colonna

Cos’è il trapano a colonna

Il miglior utensile multifunzione sul mercato

Il miglior utensile multifunzione sul mercato